I benefici della corsa

I benefici della corsa

Un podista esausto al termine della 15.1 Run assieme alla sua famiglia

Ecco quali sono i vantaggi che è possibile trarre anche da pochi minuti di allenamento

Tante volte i miei amici o i miei familiari mi domandano: “Perché corri? Chi ti da la forza di andare a correre? Non è troppo faticoso?”
Tante volte i miei amici o i miei familiari mi domandano: “Perché corri? Chi ti da la forza di andare a correre? Non è troppo faticoso?”

calendar_today Lunedì 05 Agosto 2019

Tante volte i miei amici o i miei familiari mi domandano: Perché corri? Chi ti da la forza di andare a correre? Non è troppo faticoso?

A queste domande io tante volte non rispondo ma sarebbe necessario rispondere quando a porre il quesito è gente sedentaria che non carpisce i reali vantaggi che si possono trarre anche da solo poche decine di minuti di allenamento di corsa al giorno.

Dunque è possibile affermare che la corsa di resistenza può provocare al nostro organismo una serie di benefici se praticata con regolarità e con prudenza.

Si può cominciare dalla prevenzione e dalla cura delle malattie cardiovascolari, come dimostrano infatti innumerevoli ricerche dell’effetto positivo dell’esercizio aerobico su tutto l’apparato cardiocircolatorio.

Non meno importante è il l’effetto che ha la corsa sul dimagrimento e sul controllo del peso corporeo, dato il grande dispendio energetico (spesa energetica Kcal consumate = 0.9 x km percorsi x kg di peso corporeo) coinvolto sia durante la sessione di allenamento sia durante le ore successive all’esercizio.

La corsa ha anche una posizione d’onore nel campo della prevenzione e cura del diabete, dell’ipercolesterolemia e dell’ipertrigliceridemia, migliorando nel complesso il metabolismo degli zuccheri e dei grassi nel sangue.

L’impatto dei piedi col terreno o con la strada inducono un miglioramento del trofismo osseo e un minor rischio di osteoporosi.

Recentemente alcune ricerche hanno anche trovato una correlazione tra la corsa e la riduzione dei fattori di rischio di alcuni tipi di cancro.

Per ultimo, ma non meno importante, c’è il miglioramento dell’umore con conseguente sensazione di benessere dati dalla produzione, durante la corsa, di endorfine e liberazione di serotonina.

A questo punto non mi rimane che dare un solo consiglio: andiamo a correre!

Fulvio Massini
www.fulviomassini.com